LUN, 30 MARZO 2020

La cooperazione sociale in piazza

sciopero.jpgPagamenti della P.A. sui servizi socio-assistenziali: manifestazione il 15 luglio. (scorri per leggere il resto)
La cooperazione sociale in piazza

 

Le centrali cooperative – AGCI, Confcooperative e Legacoop della provincia di Agrigento – hanno indetto per giorno 15 luglio p.v. – dalle ore 9,00 alle ore 14,00 – una manifestazione davanti il Comune di Agrigento per protestare nei confronti delle amministrazioni comunali della provincia.

 

La manifestazione vuole sensibilizzare l’opinione pubblica, la classe politica nazionale e regionale e gli Amministratori degli Enti Pubblici sui ritardi nei pagamenti dei servizi socio-assistenziali ed educativi resi in regime di convenzione in favore di anziani, minori, disabili ed immigrati.

Le cooperative ed i loro lavoratori lanciano un disperato grido di allarme, i ritardi in alcune realtà comunali – dicono in un comunicato congiunto le tre centrali cooperative – superano addirittura i 13 mesi, e questo non consente alle cooperative di riconoscere puntualmente quanto dovuto ai lavoratori provocando, così, gravi disagi a loro ed alle loro famiglie.

Alla manifestazione sono stati invitati i Sindaci dei Comuni della provincia, i parlamentari nazionali e  regionali perchè raccolgano le istanze dei lavoratori e delle cooperative sociali coinvolte in questa drammatica situazione, e si possano attivare nei campi di propria competenza per trovare le dovute soluzioni al problema.

Le centrali cooperative hanno chiesto a S.E. il Prefetto di Agrigento di ricevere una delegazione  per esporre il disagio dei lavoratori e delle cooperative sociali.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.