GIO, 28 GENNAIO 2021

ITC Zappa di Naro: finanziati lavori di ristrutturazione

L’ufficio Gare della Provincia Regionale di Agrigento ha celebrato la gara di appalto per l’assegnazione di lavori di manutenzione straordinaria in un’ala dell’istituto . Il costo dell’intervento è stato fissato in 270 mila euro circa e secondo contratto i lavori dureranno circa un anno. Sostanzialmente questa ala del complesso scolastico di Naro da tempo era stata dichiarata inagibile in quanto vi erano infiltrazioni di acqua piovana nel tetto, sia le (scorri per leggere il resto)
ITC Zappa di Naro: finanziati lavori di ristrutturazione

palazzo_provincia_maxL’ufficio Gare della Provincia Regionale di Agrigento ha celebrato la gara di appalto per l’assegnazione di lavori di manutenzione straordinaria in un’ala dell’istituto .
Il costo dell’intervento è stato fissato in 270 mila euro circa e secondo contratto i lavori dureranno circa un anno.
Sostanzialmente questa ala del complesso scolastico di Naro da tempo era stata dichiarata inagibile in quanto vi erano infiltrazioni di acqua piovana nel tetto, sia le pareti interne che il prospetto esterno presentavano distacchi di intonaci, una situazione che ha generato il provvedimento di inagibilità.
Fortunatamente questa ala dell’Istituto ospitava laboratori ed alcuni uffici per cui l’attività didattica dello Zappa non ha subito interruzioni anche se gli studenti non hanno potuto fare attività di laboratorio.
I lavori saranno seguiti dal personale tecnico del settore Edilizia e gestione patrimoniale dell’Utc, diretto dall’ing Gaetano Gucciardo.
Il Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi in merito a questo intervento ha dichiarato “Si tratta di un intervento non più rinviabile. Ogni edificio ha bisogno periodicamente lavori di manutenzione, ma siamo con le mani legate dal patto di stabilità e pur avendo una cospicua liquidità in cassa non possiamo far fronte alle numerose richieste che ci pervengono dai vari dirigenti scolastici del territorio, per cui con le poche risorse finanziari di cui disponiamo dobbiamo fare una graduatorie di priorità”.
L’assessore provinciale all’edilizia, Gestione Patrimoniale e Bilancio, Piero Marchetta “Erano lavori non più rinviabili in quanto necessari alla conservazione dello stesso stabile. L’Edilizia scolastica in provincia di Agrigento richiede un piano di interventi capillari in quanto molti istituti scolastici necessitano di lavori di ordinaria manutenzione, altri di interventi più massicci ma siamo con le mani legate dal patto di stabilità e dalle decisioni più restrittive della Corte dei Conti che addebiterebbe agli Amministratori i costi dello sforamento del patto di stabilità”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.