GIO, 02 APRILE 2020

Lampedusa: 28 indagati per presunte tangenti

La Procura della Repubblica di Agrigento, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 28 indagati indagati coinvolti nell’inchiesta su un presunto giro di tangenti che sarebbero state versate per ottenere licenze edilizie a Lampedusa. I reati che si contestano a viario titolo, riguardano l’associazione per delinquere, corruzione, falso, truffa, abuso di ufficio e abusivismo edilizio. Secondo la Procura, i personaggi di spicco di questa indagine sono l’ex sindaco delle Pelagie, (scorri per leggere il resto)
Lampedusa: 28 indagati per presunte tangenti

tribunaleLa Procura della Repubblica di Agrigento, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 28 indagati indagati coinvolti nell’inchiesta su un presunto giro di tangenti che sarebbero state versate per ottenere licenze edilizie a Lampedusa.

I reati che si contestano a viario titolo, riguardano l’associazione per delinquere, corruzione, falso, truffa, abuso di ufficio e abusivismo edilizio. Secondo la Procura, i personaggi di spicco di questa indagine sono l’ex sindaco delle Pelagie, Bernardino De Rubeis, il dirigente dell’Ufficio tecnico comunale Giuseppe Gabriele e il consulente Gioacchino Giancone.

Gli altri indagati sono i funzionari dell’Utc Giovanni Sorrentino e Pietro Gelo, l’architetto Alberto La Carrubba, componente della commissione edilizia, l’imprenditore Carmelo D’Agostino, Francesco Cucina che si sarebbe occupato della riscossione delle tangenti, Leonardo Pellegrini, Calogera Gagliano, Francesco Salamone, Vincenzo Marco Fogliani, Carmen Vego, Salvatore Albero, Antonio Arnone, Carmelo Ardizzone, Maria Rosa Bonadonna, Giuseppe Bonadonna, Maria Giardina, Ernesto Giardina, Andrea Nicola Policardi, Salvatore Cucina, Giovanni Sferlazza, Franco Algeri, Maria Pezzotta, Calogero La Rocca, Raffaella Danile, Calogero Pullara e il notaio Calogera Gagliano, accusata di falso.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.