MAR, 02 MARZO 2021

BLITZ CENTRO STORICO, IMMIGRATI OCCUPANO PIAZZA VITTORIO EMANUELE

Per tutto il pomeriggio Agrigento ha vissuto momenti di tensione; tutto è partito alle 16 e 45, quando circa un centinaio di immigrati si è diretto verso la Prefettura ed un gruppo di loro si è seduto sull’asfalto di piazza Vittorio Emanuele, paralizzando il traffico del centro cittadino. Tra le mani, cartelli con su scritto “Agrigento città di razzismo” ed invettive contro il blitz che questa notte, come si ricorderà, (scorri per leggere il resto)
BLITZ CENTRO STORICO, IMMIGRATI OCCUPANO PIAZZA VITTORIO EMANUELE

Protesta extracomunitari
Per tutto il pomeriggio Agrigento ha vissuto momenti di tensione; tutto è partito alle 16 e 45, quando circa un centinaio di immigrati si è diretto verso la Prefettura ed un gruppo di loro si è seduto sull’asfalto di piazza Vittorio Emanuele, paralizzando il traffico del centro cittadino.

Tra le mani, cartelli con su scritto “Agrigento città di razzismo” ed invettive contro il blitz che questa notte, come si ricorderà, ha setacciato il centro storico ed in particolare le abitazioni di alcuni extracomunitari, pervenendo all’identificazione di alcuni di essi.

Per alcuni immigrati però, la Polizia in qualche caso avrebbe usato modi bruschi e da qui la scelta di ricorrere alla forma di protesta di questo pomeriggio.

Per un attimo, Agrigento ha rivissuto i momenti provati negli anni recenti a Rosarno, a Bari o a Castelvolturno, città in cui le proteste degli immigrati sono state molto dure; per fortuna però, a parte l’occupazione parziale di piazza Vittorio Emanuele, non ci sono stati particolari incidenti o episodi degni di nota.

Poco dopo infatti l’inizio della protesta, gli immigrati, in gran parte di origine africana, hanno deciso di levare il blocco stradale, preferendo continuare la protesta nelle villette di fronte la Prefettura; decisiva la mediazione delle forze dell’ordine, giunte in gran numero sul posto.

Poco più avanti, nel palazzo della Questura, si è tenuta una riunione di emergenza a cui hanno preso parte il Questore ed altre autorità di sicurezza. Intorno alle 19, l’improvvisato e numeroso corteo di protesta, si è via via dissolto e tutto è, per adesso, definitivamente rientrato.

Le foto sono di Mauro Indelicato

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

3 thoughts on “BLITZ CENTRO STORICO, IMMIGRATI OCCUPANO PIAZZA VITTORIO EMANUELE”

Peppe

29 maggio 2013

obiettivo protesta sbagliatissimo.

Rispondi

Lillo

30 maggio 2013

Già immagino gli atteggiamenti da sceriffi di alcuni membri delle forze dell'ordine...

Rispondi

Paride

30 maggio 2013

il vero problema è che o sono un caso isolato io oppure noi autoctoni non veniamo in contatto se non "di striscio" con le comunità non agrigentine: la necessità di una integrazione REALE e COSTRUITA sapientemente credo sia stringente!

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.