GIO, 26 NOVEMBRE 2020

Atletica. Campobello di Licata: Catania e Caponnetto si aggiudicano il Memorial “Savarino”

Vito Massimo Catania (Atl. Amatori Regalbuto) e Edna Caponnetto (GS Valle dei Templi Agrigento) si sono aggiudicati a Campobello di Licata la seconda edizione del memorial “Nicolò Savarino”, gara podistica di 7 km su strada organizzata dalla Pro Sport Ravanusa con il patrocinio del Comune di Campobello per ricordare il vigile urbano ucciso in servizio a Milano lo scorso anno. Una manifestazione che ha visto alla partenza circa 300 iscritti, (scorri per leggere il resto)
Atletica. Campobello di Licata: Catania e Caponnetto si aggiudicano il Memorial “Savarino”

ednacaponnetto1Vito Massimo Catania (Atl. Amatori Regalbuto) e Edna Caponnetto (GS Valle dei Templi Agrigento) si sono aggiudicati a Campobello di Licata la seconda edizione del memorial “Nicolò Savarino”, gara podistica di 7 km su strada organizzata dalla Pro Sport Ravanusa con il patrocinio del Comune di Campobello per ricordare il vigile urbano ucciso in servizio a Milano lo scorso anno. Una manifestazione che ha visto alla partenza circa 300 iscritti, nonostante la concomitanza con la tappa regionale del Gran Prix di Rosolini (anche se alcuni atleti, come lo stesso Catania, non hanno voluto mancare pur avendo partecipato al mattino alla stessa gara), su un percorso abbastanza veloce ma battuto da un vento sostenuto. La gara maschile ha visto Catania in posizioni di attesa sino a metà gara, poi il solido regalbutese ha preso il largo, precedendo al targuardo di 15” Lorenzo Bonincontro (Atl. Scicli) e Giuseppe Piruzzo (Agatocle Sciacca). Ottimo quarto assoluto il favarese Giovanni Pullara (GS Valle dei Templi), vincitore della categoria MM 40 davanti al compagni di squadra Giuseppe Lojacono. In campo femminile facile affermazione per l’agrigentina Edna Caponnetto, che ha subito preso il largo limitandosi a controllare a distanza le avversarie, chiudendo la sua fatica in 27’37”. Suo anche il primo posto nella categoria MF 40, davanti alla gelese Laura Granvillano e alla favarese dell’Olimpia Kerkent Rossella Schembri, mentre Liliana Scibetta, quarta assoluta, si è aggiudicata la MF 35.
Al Memorial Savarino (presenti anche i genitori e i familiari del vigile urbano di Campobello) era abbinato anche il campionato regionale di corsa su strada per le categorie giovanili, che ha fatto registrare una buona adesione. Questi i vincitori: Maschile – Cadetti: Andrea Cirincione (Atl. Bagheria); Ragazzi: Simone Arena (Virtus Atl. Acireale), Esordienti: Christian Branciaforte (Siracusatletica); Femminile – Cadette: Clara Tasca (Atl. Runner Gela); Ragazze: Alice Leonardi (Freelance Athletics Paesi Etnei); Esordienti: Souad Charqane (Siracusatletica)

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.