GIO, 26 NOVEMBRE 2020

Via Manzoni: rapinato il Monte dei Paschi di Siena

E’ successo tutto poco dopo le 15, in un orario in cui la via Manzoni non è così affollata e trafficata come nei momenti di punta della giornata; un uomo, armato di taglierino e secondo le prime testimonianze quasi sicuramente italiano, riconoscibile anche per il volto scoperto, è entrato nella filiale del Monte dei Paschi di Siena, posta sotto i portici vicino la Chiesa del quartiere. Dopo aver minacciato il (scorri per leggere il resto)
Via Manzoni: rapinato il Monte dei Paschi di Siena

ps-volante_e_poliziotto

E’ successo tutto poco dopo le 15, in un orario in cui la via Manzoni non è così affollata e trafficata come nei momenti di punta della giornata; un uomo, armato di taglierino e secondo le prime testimonianze quasi sicuramente italiano, riconoscibile anche per il volto scoperto, è entrato nella filiale del Monte dei Paschi di Siena, posta sotto i portici vicino la Chiesa del quartiere.

Dopo aver minacciato il cassiere, l’uomo ha preso il bottino consegnato dallo stesso impiegato della banca e si è dato alla fuga, facendo perdere al momento le proprie tracce; secondo le prime ricostruzioni, ammonterebbe ad 8mila Euro il bottino.

Indaga la Polizia, che sta cercando l’autore della rapina e non esclude la presenza di alcuni complici posti fuori dalla banca che hanno agevolato la fuga del malvivente.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.