MAR, 05 LUGLIO 2022

Giunta Zambuto, prime indiscrezioni sulle deleghe. UDC: “Giunta atipica”

Non si fanno attendere le reazioni politiche e le prime indiscrezioni dopo il varo della nuova giunta comunale ad Agrigento; in particolare, si parla già di deleghe. A quanto pare, la new entry del PD, Maurizio Masone, sarebbe in pole position per l’assessorato alla cultura, mentre la delega di vice – Sindaco dovrebbe rimanere ancora all’uscente (e rientrante) Luparello. Sono però ancora soltanto voci, probabilmente tra domani e lunedì si (scorri per leggere il resto)
Giunta Zambuto, prime indiscrezioni sulle deleghe. UDC: “Giunta atipica”

Zambuto Sindaco

Non si fanno attendere le reazioni politiche e le prime indiscrezioni dopo il varo della nuova giunta comunale ad Agrigento; in particolare, si parla già di deleghe. A quanto pare, la new entry del PD, Maurizio Masone, sarebbe in pole position per l’assessorato alla cultura, mentre la delega di vice – Sindaco dovrebbe rimanere ancora all’uscente (e rientrante) Luparello.

Sono però ancora soltanto voci, probabilmente tra domani e lunedì si avranno maggiori conferme. Intanto l’UDC, l’ex partito del Sindaco Zambuto, di cui è stato presidente provinciale fino a pochi mesi fa, affida ad una nota di Pietro Vitellaro le proprie perplessità. In particolare, lo scudo crociato parla di “giunta atipica”; qui di seguito, il comunicato stampa integrale:

“Purtroppo veniamo a conoscenza di trasformazioni della squadra di governo cittadino tramite la stampa. Con rammarico, non è la prima volta che ciò accade. Nonostante l’UDC sia stata determinante ed essenziale durante la competizione elettorale per la vittoria finale del sindaco Zambuto, nonostante la città abbia votato un preciso programma ed una definita coalizione, il sindaco ha preferito non curarsi della volontà popolare e pian piano, immotivatamente, con cinica indifferenza, tradendo le attese, ha fatto fuori un preciso patto elettorale.
Con questa “atipica” nomina della nuova  Giunta, Marco Zambuto ha contribuito  a
confondere ancora di più gli agrigentini, soprattutto, coloro i quali mai avrebbero ipotizzato che il loro consenso fosse buttato nella spazzatura per il sopravvento di aspirazioni personali.
Siffatta nomina di Giunta chiude la fase dei buoni propositi e delle speranze di cambiamento che tanto avevano caratterizzato l’entusiasmo della scorsa campagna elettorale”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.