GIO, 02 APRILE 2020

Dopo i “botti” di San Calogero, un incendio crea panico in via Nicone

E’ stata, da un punto di vista dell’ordine pubblico, una domenica da dimenticare quella vissuta da Agrigento in onore di San Calogero; se la festa, di per sé, non ha avuto particolari momenti di tensione, il contorno invece è stato contrassegnato da diversi episodi di cronaca. Ha fatto non poco scalpore l’accoltellamento in piazza Ugo La Malfa sferrato da un minorenne verso i proprietari di un camion addetto alla vendita (scorri per leggere il resto)
Dopo i “botti” di San Calogero, un incendio crea panico in via Nicone

vigili del fuoco incendio

E’ stata, da un punto di vista dell’ordine pubblico, una domenica da dimenticare quella vissuta da Agrigento in onore di San Calogero; se la festa, di per sé, non ha avuto particolari momenti di tensione, il contorno invece è stato contrassegnato da diversi episodi di cronaca.

Ha fatto non poco scalpore l’accoltellamento in piazza Ugo La Malfa sferrato da un minorenne verso i proprietari di un camion addetto alla vendita dei panini, ma dopo i fuochi d’artificio molti agrigentini avranno anche potuto notare un fumo molto denso che si levava tra la villa del Sole e la zona sottostante: in molti hanno pensato che potesse essere andato a fuoco un albero dentro la villa da cui partono i fuochi d’artificio, altri invece ritenevano che il fumo fosse collegato ai giochi pirotecnici appena terminati, invece si trattava di sterpaglie andate a fuoco in via Nicone.

Potrebbero essere stati alcuni rimasugli di cenere dei fuochi che, a contatto con la sterpaglia, avrebbero innescato l’incendio; oppure c’è chi ipotizza come a creare tutto ciò potesse essere stato qualcuno che ha approfittato dei fuochi d’artificio per dar fuoco.

Fatto sta che per diversi minuti la parte sud della città, compresa anche la zona delle bancherelle di piazza Ugo La Malfa, è stata avvolta da un fumo molto denso; paura per delle abitazioni limitrofe, alla fine però il tutto si è risolto con l’intervento degli uomini della forestale che hanno domato l’incendio.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.