GIO, 02 APRILE 2020

Porto Empedocle, giunto in mattinata il mercantile con 181 migranti provenienti dalla Siria, Palestina, Iraq

Sono terminate poco prima delle ore 12 di questa mattina a Porto Empedocle le operazioni di trasbordo e sbarco, coordinate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, di 181 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia dal mercantile BONITA, nave cisterna battente bandiera greca di 246 metri di lunghezza e 57.711 tonnellate di stazza. Il mercantile è giunto in rada alle ore 7.30 con a bordo 181 persone, tra cui 37 (scorri per leggere il resto)
Porto Empedocle, giunto in mattinata il mercantile con 181 migranti provenienti dalla Siria, Palestina, Iraq

Immigrati sbarchiSono terminate poco prima delle ore 12 di questa mattina a Porto Empedocle le operazioni di trasbordo e sbarco, coordinate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, di 181 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia dal mercantile BONITA, nave cisterna battente bandiera greca di 246 metri di lunghezza e 57.711 tonnellate di stazza.

Il mercantile è giunto in rada alle ore 7.30 con a bordo 181 persone, tra cui 37 donne e 63 minori, di origine mediorientale (95 provenienti dalla Palestina, 85 dalla Siria ed 1 dall’Iraq), recuperati nella notte tra lunedì e martedì nel Mediterraneo Centrale, circa 250 miglia a sud est di Capo Passero e 120 miglia a nord ovest di Bengasi.

Le operazioni di trasbordo dalla nave in rada alla banchina Todaro sono state effettuate dalle motovedette CP 819 e CP 527 della Guardia Costiera. Personale della Capitaneria di Porto ha inoltre prestato assistenza in banchina al dispositivo delle forze di polizia ed agli operatori socio- sanitari, cui i migranti sono stati affidati per gli adempimenti di rito ed il successivo trasferimento presso idonee strutture.

Dall’inizio dell’anno sono 8.985 i migranti sbarcati a Porto Empedocle in occasione di 35 operazioni di trasbordo e sbarco coordinate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, che hanno coinvolto 38 unità navali, cui si aggiungono altri 1.714 migranti trasferiti a Porto Empedocle a bordo della nave di linea adibita ai collegamenti di linea per le isole Pelagie, per un totale di 10.699 persone giunte nello scalo empedoclino nel corso del 2014.

*foto repertorio

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.