LUN, 16 MAGGIO 2022

Lo stadio Esseneto rifà il suo look

Fervono i lavori di sistemazione ed adeguamento dello stadio Esseneto. Proprio in questi giorni hanno avuto un’accelerazione a seguito dell’accordo raggiunto tra l’Akragas e l’Enel, suo main sponsor, che realizzerà l’impianto di illuminazione. La ditta Centinaro ha già completato la risistemazione del manto erboso per la nuova stagione calcistica, ma la straordinaria novità è data proprio dalla partnership pubblico-privato che in tempi da record garantirà un innovativo impianto di illuminazione. (scorri per leggere il resto)
Lo stadio Esseneto rifà il suo look

stadio_essenetoFervono i lavori di sistemazione ed adeguamento dello stadio Esseneto. Proprio in questi giorni hanno avuto un’accelerazione a seguito dell’accordo raggiunto tra l’Akragas e l’Enel, suo main sponsor, che realizzerà l’impianto di illuminazione. La ditta Centinaro ha già completato la risistemazione del manto erboso per la nuova stagione calcistica, ma la straordinaria novità è data proprio dalla partnership pubblico-privato che in tempi da record garantirà un innovativo impianto di illuminazione.

Come si ricorderà le dimissioni del sindaco di Agrigento e la mancata approvazione del bilancio comunale, avevano rallentato l’iter amministrativo, ma la caparbietà della dirigenza, con il sostegno di tutta la città sono riusciti a coinvolgere ENEL spa. Ora c’è tutta una provincia che sogna e crede nella Lega Pro. La società sta puntando sui giovani, sul recupero degli impianti inutilizzati nei quali far giocare i bambini delle scuole. L’importante progetto educativo vede coinvolti due grandi del calcio di ieri e di oggi: Totò Vullo e Davide Baiocco. Se quest’anno il “glorioso Esseneto” ha ospitato oltre 7000 persone con un eventuale ripescaggio si potrà superare il record di presenze registrato nel campionato di serie C 1984-85 con oltre 15000 persone che hanno assistito alla partita Akragas-Palermo in cui fu addirittura necessario montare una Tribuna (la curva nord allora non esisteva).

Proprio oggi il consiglio federale si riunirà per decidere quale squadra ripescare in Lega Pro:l’Akragas e la provincia diAgrigento sono pronti per entrare nella storia.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.