MER, 13 DICEMBRE 2017

Nasce LegaCoop della Sicilia occidentale

Lo rende noto il Presidente uscente di Legacoop Agrigento, Salvatore Argento, che tra l’altro, nel corso dell’assemblea di ieri è stato eletto componente della presidenza. (scorri per leggere il resto)
Nasce LegaCoop della Sicilia occidentale

legacoop

Si è svolta, nella giornata di ieri presso la sede regionale di LEGACOOP Sicilia, una Direzione congiunta dei componenti delle tre direzioni provinciali di Agrigento, Palermo e Trapani, dalla quale è nata Legacoop Sicilia Occidentale.

Lo rende noto il Presidente uscente di Legacoop Agrigento, Salvatore Argento, che tra l’altro, nel corso dell’assemblea di ieri è stato eletto componente della presidenza.

Lo stesso Salvatore Argento, ha inoltre dichiarato: ”la costruzione di una macro area, che mette insieme le esperienze cooperativistiche di territori importanti come Agrigento, Palermo e Trapani, costituisce la volontà di Legacoop Sicilia d’investire in modo nuovo e sinergico sulle energie positive che emergono in queste provincie e provare a costruire e radicare un nuovo modello di lavoro in grado di dare un contributo in termini di idee e proposte in settori strategici per lo sviluppo della Sicilia come Turismo, Cultura, Agricoltura, Sociale, Servizi.  Senza indugi, occorre rilanciare la presenza sui territori, ”

“Ringrazio la nutrita presenza dei Cooperatori, componenti della Direzione Provinciale di Legacoop Agrigento presenti nella giornata di ieri, che ancora una volta hanno manifestato un forte senso di appartenenza e di condivisione dei valori dell’organizzazione alla quale appartegono. Li voglio ringraziare uno per uno a nome di tutte le oltre 200 cooperative agrigentine aderenti, Bruno Domenico, Carlino Dina, Carlisi Tommaso, Ceglie Emma, Ciullla Giuseppe, Colletti Pietro, Colletto Carmelo, Cummo, Alfonso, Ferro Vincenzo, Gatto Matteo, Giardina Antonio, Girgenti Calogero, Greco Giovanni, Greco Carmelo, Guagliano Lucia, Iacolino Calogero, Lo Sardo Melchiorre, Martorana Federico, Matina Antonio, Pancucci Carmelo, Pistone Domenico, Roccaro Carmelo, Russo Giovanni, Santalucia Camillo, Santoro Francesco, Zambito Alfonso e Zarcone Antonio.”

“la Cooperazione rappresenta un modello d’impresa in grado di fronteggiare la crisi con strumenti moderni e portatori di valori universali, sono convinto che il nuovo sistema organizzativo di Legacoop in Sicilia sarà in grado di riattivare  un confronto necessario  con le Istituzioni e la politica. Da 130 anni Legacoop ha un obiettivo, quello di sostenere nel modo più dinamico ed efficace il protagonismo economico, sociale e civile delle imprese cooperative, e per conseguire i propri obiettivi bisogna  sviluppare servizi e progetti e promuove la cultura cooperativa.”

“mi sento, inoltre, di rivolgere un profondo sentimento di gratitudine nei confronti di chi in questi anni mi ha collaborato nella gestione di Legacoop Agrigento, ed in particolare al Direttore, Dott. Antonio Giardina, e a Domenico Pistone, Responsabile locale dell’ufficio Servizio Civile, che con senso di responsabilità, attaccamento al lavoro e quotidiana vicinanza alle Cooperative hanno rappresentato un punto di riferimento imprescindibile, sono certo che riusciremo forti delle nuove motivazioni a cogliere pienamente il senso di questa nuova sfida, grazie anche al prezioso contributo del patrimonio cooperativistico della provincia di Agrigento . Cercheremo con ogni mezzo di rappresentare in tutte le istanze, le Cooperative che con la loro adesione ci hanno chiamato a rappresentare le loro ragioni, un dato quello delle adesioni a Legacoop Agrigento in forte incremento, basti pensare che solo dal 2015 ad oggi ci hanno scelto ben 47 nuove cooperative”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.