Agrigento: senzatetto trovato cadavere sotto la bretella di piazza Rosselli

Scritto mercoledì 19 aprile 2017 8:19 da Commenta!

Cause naturali all’origine del decesso: l’uomo era senza fissa dimora e viveva nel degrado sotto i piloni del viadotto

pluripianorosselli

Un cadavere è stato ritrovato sotto la bretella che collega piazza Rosselli con la SS 189; si tratta di un uomo di 62 anni senza fissa dimora, di origine rumena.

Una tragedia della solitudine e del degrado, maturata alle porte del centro di Agrigento; l’uomo, da quanto di apprende, viveva con altri connazionali accampato sotto i piloni del cavalcavia, cercando in qualche modo di ripararsi dal freddo della notte: tra lunedì e martedì è intervenuto un malore, che non ha lasciato scampo all’uomo ed i soccorritori, allertati dai suoi stessi connazionali, non hanno potuto fare altro che constatare purtroppo il decesso.

La zona da tempo è frequentata di notte da diversi senzatetto, sia agrigentini che d’origine straniera; molti di loro, fino a pochi mesi fa, dimoravano all’interno del cantiere dell’incompleto parcheggio pluripiano, dove spesso negli ultimi anni le forze dell’ordine hanno trovato veri e propri appartamenti ricavati tra le mura di cemento della struttura con mobili antichi in mezzo ad un degrado di vaste proporzioni. Ad intervenire sotto i piloni della bretella di piazza Rosselli, è stata anche una pattuglia della sezione volanti del 113.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>