LUN, 11 DICEMBRE 2017

Via Dante: coppia di anziani aggredita nel pianerottolo da due ladri incappucciati

I due malcapitati sono i suoceri del vice - presidente della Regione Siciliana, Mariella Lo Bello: molta la paura in via Dante per quanto accaduto (scorri per leggere il resto)
Via Dante: coppia di anziani aggredita nel pianerottolo da due ladri incappucciati

ladro

Nuovo grave episodio legato alla micro criminalità ad Agrigento: due malviventi, con il volto travisato da un cappuccio, hanno atteso il rientro a casa di una coppia di anziani uscita per fare la spesa per rapinarli con modalità tali da produrre una grande paura ai poveri malcapitati.

L’episodio è accaduto in via Dante, in pieno giorno; rientrata a casa, nel pianerottolo la coppia si è ritrovata due malviventi che, una volta notati i due anziani, è entrata in azione trascinando i coniugi all’interno dell’appartamento e, una volta imbavagliati, hanno iniziato a fare razzia nei cassetti e negli armadi, portando via di tutto: gioielli, denaro in contante ed oro.

I ladri sono quindi poi fuggiti, facendo perdere ogni traccia; una volta dato l’allarme, sul posto si sono precipitati i Carabinieri che hanno avviato le indagini cercando anche di risalire ai responsabili. I due coniugi, suoceri del vice presidente della Regione Mariella Lo Bello, sono stati trovati molto spaventati, ma in buone condizioni di salute e non hanno subito violenza; è comunque ingente il danno provocato dal furto, così come inizia ad essere avvertita dalla popolazione del quartiere la paura per simili episodi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.