MAR, 12 DICEMBRE 2017

Sarà proiettato a Porto Empedocle il documentario ‘Viaggio in Sicilia in treno’

Dopo la proiezione, si assisterà al dibattito alla presenza dei vertici regionali di Legambiente e, tra gli altri, dell'On. Maria Iacono (scorri per leggere il resto)
Sarà proiettato a Porto Empedocle il documentario ‘Viaggio in Sicilia in treno’

viaggio in Sicilia in treno - locandina

Si svolgerà presso l’area museale della stazione di Porto Empedocle Centrale l’incontro dal titolo “Viaggio in Sicilia in treno”, curato da Legambiente Sicilia e dall’associazione Ferrovie Kaos; l’evento, che avrà luogo nella giornata di venerdì 18 agosto 2017 a partire dalle ore 21:30, inizierà con la proiezione del documentario dal titolo per l’appunto “Viaggio in Sicilia in treno”: si tratta di un racconto breve per immagini ed interviste che è riuscito a restituire, in appena 50 minuti, tutto il bello ed il brutto della nostra terra e dei principali paesaggi che contraddistinguono la nostra isola.

Il documentario è nato da un’idea di Letizia Pipitone, presidente del Circolo Legambiente di Marsala-Petrosino, ed è stato realizzato negli scorsi mesi di aprile e maggio con la collaborazione di Teresa Campagna, Katia Zichittella e Tina Bianca; subito dopo la proiezione del documentario, farà seguito un confronto di idee sul tema del paesaggio quale valore identitario da custodire ed opportunità su cui costruire uno sviluppo sostenibile nel suo fondamentale e viscerale rapporto con l’ambiente.

Alla discussione, che sarà introdotta da Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia, oltre agli autori del documentario prenderanno parte anche: Maria Iacono, parlamentare PD e prima firmataria della Legge sulle Ferrovie Turistiche recentemente approvata; Mimmo Fontana, della Segreteria Nazionale di Legambiente Pitero Fattori, membro del consiglio direttivo di Ferrovie Kaos; Danilo Verruso, presidente dell’Associazione Culturale “Oltre Vigata”. A moderare il dibattito sarà il giornalista agrigentino Mauro Indelicato.

“La proiezione del documentario – afferma Claudia Casa – sarà l’occasione per proporre una discussione condivisa intorno al tema del paesaggio come valore che purtroppo è stato e continua ad essere insidiato da un’idea dello sviluppo dura a morire, fondata essenzialmente sul consumo continuo di suolo piuttosto che sul recupero del tanto che c’è di già costruito.”

“Ben vengano quindi – conclude la stessa Claudia Casa – leggi come quella di fresca approvazione sulle Ferrovie Turistiche che vede come prima firmataria l’on. Maria Iacono e che va esattamente nella direzione da noi auspicata di un modello turistico che punti a rispettare ed esaltare la bellezza dei nostri luoghi promuovendoli e facendoli conoscere attraverso l’utilizzo del mezzo di trasporto collettivo sostenibile per antonomasia previo recupero delle tratte ferroviarie dismesse”.

Al termine del dibattito, sarà messo a disposizione un rinfresco.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.