GIO, 09 APRILE 2020

Licata. Prime autorevoli risposte per l’appello ai professionisti della Brandara

Appena qualche giorno dopo l’insediamento quale commissario straordinario del Comune di Licata e l’appello ai professionisti affinché potessero contribuire alla rinascita turistico-economica di Licata., arriva la prima autorevole risposta da parte del dottor Giulio Ferranti, medico chirurgo specializzato in Anatomia Patologica e Dermatologica. Ferranti ha proposto all’amministrazione comunale di sviluppare un progetto di prevenzione onco-dermatologica sul territorio comunale, che possa coinvolgere, in prima istanza i dipendenti comunali e le scuole, (scorri per leggere il resto)
Licata. Prime autorevoli risposte per l’appello ai professionisti della Brandara

Appena qualche giorno dopo l’insediamento quale commissario straordinario del Comune di Licata e l’appello ai professionisti affinché potessero contribuire alla rinascita turistico-economica di Licata., arriva la prima autorevole risposta da parte del dottor Giulio Ferranti, medico chirurgo specializzato in Anatomia Patologica e Dermatologica. Ferranti ha proposto all’amministrazione comunale di sviluppare un progetto di prevenzione onco-dermatologica sul territorio comunale, che possa coinvolgere, in prima istanza i dipendenti comunali e le scuole, selezionando le fasce di età ed i soggetti a rischio per queste patologie.

Entusiasta il commissario straordinario, Mariagrazia Brandara:  “Non posso che essere contenta di questo primo riscontro al nostro appello. A Ferranti volgo la mia stima ed il mio personale ringraziamento per avere accolto il mio appello finalizzato a fari riemergere la splendida città di Licata, e le enormi potenzialità di un territorio straordinario, ricco di infinite possibilità di investimenti. L’apporto della professionalità di Ferranti nell’ambito dell’importante tematica che abbraccia la salute della collettività e,nello specifico la prevenzione nel campo dell’oncologia dermatologica, non potrà che contribuire a far risvegliare la grande possibilità di coesione, la coscienza che Licata potrà riemergere con il contributo di idee, la collaborazione ed il coinvolgimento di tutti coloro che parteciperanno al grande progetto di rinascita che mi sono prefissata di realizzare.”

Il commissario chiederà al riguardo un incontro al manager dell’Asp di Agrigento, per la definizione di un protocollo di intesa che stabilisca le forme di collaborazione più opportune.

 

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.