LUN, 16 OTTOBRE 2017

Canicattì: accoltellato giovane egiziano, fermati due connazionali

Indagini giunte ad una svolta dopo l'arresto di due connazionali di 21 e 17 anni: il ragazzo ferito non è in pericolo di vita (scorri per leggere il resto)
Canicattì: accoltellato giovane egiziano, fermati due connazionali

La notizia di un nuovo accoltellamento, a pochi mesi da quanto accaduto a Marco Vinci, ha subito fatto il giro della città sin da quando, intorno l’ora di pranzo, dall’ospedale Barone Lombardo è partito l’allarme: un giovane infatti, di origine egiziana, è giunto al pronto soccorso con ferite da arma da taglio al torace.

In particolare, il giovane è ospite della comunità alloggio ‘Valentina’; ricoverato al nosocomio, il ragazzo ha riportato gravi ferite ma non risulta essere in pericolo di vita.

Le indagini da parte dei Carabinieri sono subito scattate al fine di porre subito delle risposte ai tanti quesiti balzati agli occhi degli inquirenti: gli uomini dell’Arma, nel primo pomeriggio di questo lunedì, hanno posto in stato di fermo due giovani connazionali del ragazzo ferito; si tratta, in particolare, di un egiziano di 21 anni e di un altro di 17.

Ignote le cause ed il movente, anche se le indagini in tal senso potrebbero arrivare ad una svolta nelle prossime ore: intanto i due giovani arrestati si trovano adesso presso il carcere di contrada Petrusa.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.