GIO, 14 DICEMBRE 2017

Favara, il Sindaco Anna Alba scrive al Prefetto: “Al Comune si rischia la paralisi”

Ore frenetiche a Favara, dove si vive con lo spauracchio della sospensione dagli incarichi di 257 lavoratori precari del comune ed il primo cittadino paventa al Prefetto difficoltà sia per l'ente che per l'ordine pubblico. (scorri per leggere il resto)
Favara, il Sindaco Anna Alba scrive al Prefetto: “Al Comune si rischia la paralisi”

“A causa della mancanza dei decreti regionali indicanti le quote ordinarie da trasferire al comune di Favara, per garantire la continuità lavorativa ai 257 lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato e della conseguente impossibilità di codesta Amministrazione Comunale ad impegnare le somme relative ai rispettivi emolumenti del personale, informo S.E. che insiste nel Comune di Favara la reale possibilità di chiudere all’utenza servizi essenziali che sono totalmente garantiti dal “personale precario”. Tanto, in considerazione del fatto che il personale con contratto di lavoro a tempo indeterminato conta 123 unità, insufficienti a garantire i servizi minimi essenziali.”

E’ questo l’incipit della lettera che il Sindaco di Favara, Anna Alba, ha indirizzato al Prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, prospettando quindi delle situazioni molto gravi qualora la situazione non venga affrontata con tempestività, sia sotto il profilo dei mancati servizi offerti alla cittadinanza e sia sotto quello dell’ordine pubblico.

“Se dovessero persistere le criticità appena segnalate – prosegue infatti la missiva – l’A.C. sarà costretta a sospendere dal servizio i lavoratori precari sopra citati, causando pesanti disservizi alla comunità favarese oltre che malessere e disagio nei lavoratori precari già in uno stato di motivata frustrazione e stress. Per questo le segnalo anche la concreta possibilità di disordini e agitazioni collettive.

Per quanto sopra esposto, prego S.E. di attivarsi nelle sedi opportune per scongiurare quella che è ormai diventata un’emergenza sociale che riguarda tutta la comunità favarese”.

A Favara dunque, il cui comune è in dissesto finanziario dallo scorso anno, si vivono ore di tensione: più di 200 famiglie rischiano di ritrovarsi senza uno stipendio e le attività del comune potrebbero subire gravi ripercussioni, una prospettiva che di certo non lascia dormire sonni tranquilli all’intera comunità.

Proprio in questo venerdì, a partire dalle ore 19:00, avrà luogo un consiglio comunale in cui il primo punto all’ODG riguarda proprio la questione dei precari e delle mancate somme per il pagamento degli stipendi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.