MAR, 21 NOVEMBRE 2017

Viale della Vittoria, bottiglie nuovamente lanciate dal belvedere verso la via Crispi

Ignoti hanno nuovamente rischiato di creare seri danni a cose o persone lanciando bottiglie di vetro dal viale della Vittoria (scorri per leggere il resto)
Viale della Vittoria, bottiglie nuovamente lanciate dal belvedere verso la via Crispi

Oltrepassando la Banca d’Italia provenendo da Piazza Marconi, domenica mattina era possibile notare sulla sinistra almeno due bottiglie di birra per terra ed un piccolo ‘tappeto’ di cocci di altre bottiglie ai piedi del muretto di sostegno del viale della Vittoria.

Erano questi i resti di un altro sabato in cui, al pari dello scorso fine settimana, ignoti hanno tirato o fatto cadere giù dal belvedere del viale bottiglie ed oggetti verso la sottostante via Crispi; per fortuna nessuno è rimasto coinvolto, ma la situazione merita un maggiore controllo.

Fino a tarda sera infatti, sono diversi i giovani che si radunano sul marciapiede lato belvedere per approfittare di un maggiore ‘isolamento’ rispetto al lato esclusivamente pedonale e bere alcolici acquistati in precedenza; ed è proprio da qui che per due sabati di fila, incluso per l’appunto anche l’ultimo appena passato, sono volate bottiglie di vetro verso la via Crispi.

Chi ha assistito alla scena ha avuto paura di essere coinvolto o di veder coinvolgere motociclisti od automobilisti che passavano da lì proprio in quel momento; ma più in generale, il problema riguarda il viale della Vittoria nella sua interezza: la zona, specialmente di sera e specialmente nei fine settimana, sembra in preda all’anarchia tra atti vandalici, raid di ignoti che distruggono ornamenti e, per l’appunto, gente che lancia bottiglie dal belvedere.

Cittadini e residenti chiedono quindi un maggiore controllo tanto delle forze dell’ordine quanto delle autorità competenti.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.