MAR, 21 NOVEMBRE 2017

Differenziata ‘porta a porta’: difficoltà per il conferimento dell’umido

I commercianti lamentano la circostanza secondo cui, dall'avvio del servizio, l'umido non è stato ancora raccolto compromettendo quindi l'efficacia del 'porta a porta' (scorri per leggere il resto)
Differenziata ‘porta a porta’: difficoltà per il conferimento dell’umido

Sembrano esserci non poche difficoltà nella gestione della prima fase della nuova raccolta differenziata ‘porta a porta’ ad Agrigento; il 9 ottobre scorso infatti, era in programma il via del nuovo servizio per i commercianti ma, secondo quanto dichiarato da molti esercenti, ancora sarebbero numerosi i dettagli da rivedere.

In primo luogo, è bloccata al momento la raccolta dell’umido: come si legge su AgrigentoNotizie, i commercianti del Villaggio Mosè lamentano il fatto che, dopo aver ricevuto le nuove compostiere ed essersi messi in regola nei tempi previsti, nessuno ha provveduto alla raccolta del materiale da gettare nell’umido.

L’inghippo in tal senso, proviene dal fatto che la ditta che ha in gestione il ‘porta a porta’ non ha ancora avuto l’indicazione circa il luogo in cui scaricare l’umido raccolto: il comune di Agrigento ha effettuato un apposito bando nelle settimane precedenti andato però deserto, si attendono da Palazzo dei Giganti nuove indicazioni in merito.

La differenziata porta a porta è partita il 15 marzo 2016, in via sperimentale, a Fontanelle; secondo il cronoprogramma del comune, il servizio dovrebbe interessare l’intero territorio comunale entro il nuovo anno ma, per l’appunto, il via per i commercianti è contrassegnato al momento da alcune difficoltà che potrebbero far slittare ulteriormente i tempi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.