MAR, 21 NOVEMBRE 2017

Ha favorito la latitanza di Maurizio Di Gati: arrestato a Punta Raisi il favarese Salvatore Sciortino

Il giovane è stato sorpreso presso lo scalo palermitano al rientro dalla Germania: dovrà adesso scontare un anno ed otto mesi di reclusione (scorri per leggere il resto)
Ha favorito la latitanza di Maurizio Di Gati: arrestato a Punta Raisi il favarese Salvatore Sciortino

E’ stato arrestato una volta atterrato all’aeroporto di Palermo Salvatore Sciortino, 32 anni di Favara, condannato per aver favorito la latitanza di Maurizio Di Gati, boss di Racalmuto ed ex capomafia della provincia agrigentina arrestato nel novembre del 2006.

Sciortino, dopo essere stato scarcerato nel 2013 a seguito di decorrenza dei termini, all’inizio dell’anno era andato a vivere in Germania dove lavorava come cameriere; pur tuttavia, i Carabinieri non hanno mai perso di vista il giovane favarese ed hanno scoperto la sua intenzione di far rientro in Sicilia per i primi di novembre.

E’ proprio a questo punto che gli uomini dell’Arma della Tenenza di Favara, coadiuvati dai colleghi della stazione dei Carabinieri dell’aeroporto di Punta Raisi, hanno iniziato a preparare il blitz: individuato da alcuni militari in borghese, Sciortino è stato quindi ammanettato e trasferito al carcere Pagliarelli . Dovrà adesso scontare un anno ed otto mesi di reclusione.

Durante la latitanza di Di Gati, durata dal 1999 al 2006, Sciortino ha messo a disposizione alcune case rurali nella disponibilità della famiglia per dare ospitalità al boss racalmutese.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.