MAR, 21 NOVEMBRE 2017

Regionali 2017: ecco la composizione del nuovo Parlamento

La composizione della nuova ARS è ufficiale : il primo partito è il M5S, il centro - destra ottiene la maggioranza assoluta, fuori Alternativa Popolare (scorri per leggere il resto)
Regionali 2017: ecco la composizione del nuovo Parlamento

Non solo la corsa alla presidenza della regione, ma anche a quella di nuovo deputato dell’ARS: in Sicilia in questa domenica si è votato pure per Sala d’Ercole.

Il primo partito è il Movimento Cinque Stelle, forte al momento del 26% dei consensi; a seguire, Forza Italia con il 16%, il PD con il 13%, i Popolari ed Autonomisti con il 7%, l’UDC con il 6.9%, DiventeràBellissima con il 6.1%, Sicilia Futura con il 5.99%, Cento Passi per la Sicilia con il 5.3%, Fratelli d’Italia – Noi Con Salvini con il 5.3%.

Fuori tutti gli altri, a partire dagli alfaniani di Alternativa Popolare, i quali non vanno oltre il 4.1%; niente da fare nemmeno per le liste di La Rosa e Micari.

Questa la ripartizione dei seggi:

M5S 19

FI 14 (2 ottenuti con il listino di Musumeci)

PD 11

UDC 7 (2 ottenuti con il listino di Musumeci)

Idea Sicilia 6 (1 ottenuto con il listino di Musumeci)

Diventerà Bellissima 5 (1 ottenuto con il listino di Musumeci)

Fratelli d’Italia 4 (1 ottenuto con il listino di Musumeci)

Sicilia Futura 2

Cento Passi 1

La coalizione di centro destra a sostegno del presidente Musumeci, ha ottenuto un totale di 36 seggi (29 eletti e 7 grazie al listino regionale) e dunque in tal modo ha conquistato la maggioranza assoluta dell’ARS.

Otto gli agrigentini: Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro per il M5S, Margherita La Rocca Ruvolo per l’UDC, Carmelo Pullara per Idea Sicilia, Riccardo Gallo per FI, Michele Catanzaro per il PD; a questi sei nominativi vanno aggiunti quelli di Giusy Savarino e Roberto Di Mauro, eletti grazie al loro inserimento nel listino di Nello Musumeci.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.