MAR, 21 NOVEMBRE 2017

Regionali: inizia la settimana del ‘post – voto’

Un arresto scuote la politica siciliana a poche ore dalla chiusura dei seggi: intanto iniziano a trapelare i primi nomi sulla squadra di governo di Nello Musumeci (scorri per leggere il resto)
Regionali: inizia la settimana del ‘post – voto’

Il dopo elezioni in Sicilia non poteva iniziare in modo più rocambolesco: da Messina infatti, è arrivata la notizia dell’arresto di Cateno De Luca, eletto domenica scorsa quale nuovo componente dell’ARS all’interno della lista dell’UDC.

Secondo la magistratura, il neo deputato regionale fondatore del movimento organico allo scudo crociato denominato ‘Sicilia Vera’ e Sindaco, negli anni passati, del piccolo comune messinese di Fiumedinisi, si sarebbe fatto promotore di un’associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di una rilevante evasione fiscale di circa 1.750.000 Euro.

Per De Luca sono scattati gli arresti domiciliari, assieme a Carmelo Satta il quale, secondo il Tribunale della città dello Stretto, sarebbe l’altro soggetto cardine dell’inchiesta.

Il fatto ovviamente non poteva non avere anche ripercussioni politiche: dall’UDC si esprime fiducia nella Magistratura, ma si sottolinea anche che le liste che hanno concorso domenica scorsa alle Regionali ‘sono state preparate con la massima diligenza’; ovviamente ad esprimersi in queste ore è stato anche Giancarlo Cancelleri, candidato uscito sconfitto con il Movimento Cinque Stelle nel confronto con Musumeci: “Avevamo ragione sugli impresentabili – ha dichiarato l’esponente grillino – Musumeci chieda scusa”.

Nel frattempo iniziano a trapelare indiscrezioni sulla prossima squadra di governo: all’Economia dovrebbe andare Gaetano Armao, così come indicato nel ‘tandem’ che ha portato alla vittoria il centro – destra, all’Istruzione invece Roberto Lagalla, mentre ai Beni Culturali dovrebbe essere la volta del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Nei prossimi giorni si assisterà al passaggio di consegne tra l’uscente Rosario Crocetta ed il presidente eletto Nello Musumeci; tempi più lunghi invece per l’insediamento dell’ARS.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.