GIO, 23 NOVEMBRE 2017

‘Chi L’Ha Visto’ ad Agrigento per tornare a parlare dell’incidente di Giuseppe Di Stefano

Continua a far discutere l'incidente fatale a Giuseppe Di Stefano, accaduto lungo la SS 640 lo scorso 22 agosto: la trasmissione di Raitre è stata nei giorni scorsi ad Agrigento (scorri per leggere il resto)
‘Chi L’Ha Visto’ ad Agrigento per tornare a parlare dell’incidente di Giuseppe Di Stefano

Quel giorno gran parte della città di Agrigento si è fermata per diverse ore: non solo la giovane età della vittima, ma anche il fatto di essere molto conosciuta grazie alle tante attività ed ai tanti interessi coltivati dal ragazzo; il riferimento è al 22 agosto scorso, quando a causa di un incidente stradale ha perso la vita Giuseppe Di Stefano, appena 25 anni, il quale stava tornando a casa percorrendo la SS 640.

All’altezza del bivio di Maddalusa, lo schianto fatale su cui però al momento rimangono tanti interrogativi: lo hanno ripetuto nel giorno dei funerali, così come anche ai nostri microfoni, oggi i genitori di Giuseppe tornano ad evidenziare le proprie perplessità sulle dinamiche del sinistro mortale avvenuto mentre lungo la SS 640 il traffico era abbastanza elevato e lo fanno grazie alle telecamere di ‘Chi L’Ha Visto’.

La trasmissione di Raitre ha dedicato un servizio sul caso di Giuseppe Di Stefano durante la sua fascia mattutina all’interno del palinsesto della terza rete; non solo le immagini di quel triste giorno, ma anche l’intervista ai genitori e l’appello da loro lanciato: “Chi sa parli”, ripetendolo più volte nel corso del servizio.

Dal casco trovato poggiato accanto al corpo del ragazzo, ai resti delle luci posteriori della moto ritrovati dietro il punto d’impatto tra il mezzo ed il guarda rail: sono tanti i dettagli sui quali genitori, amici e parenti di Giuseppe vogliono vederci chiaro e che spingono loro a sospettare che quello del 22 agosto non sia stato un incidente autonomo. La troupe di Chi L’Ha Visto si è anche recata nel luogo dell’accaduto: a distanza di quasi tre mesi, quanto successo in contrada Maddalusa lascia ancora oggi nello sconforto chi conosceva la vittima, mentre però non si affievolisce la speranza di tanti di rintracciare la verità.

Di seguito, il servizio andato in onda su Raitre:

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.