MAR, 12 DICEMBRE 2017

Rifiuti in fiamme, paura in via Degli Imperatori

Vigili del Fuoco costretti ad intervenire dopo che un incendio è divampato a bordo strada in via degli Imperatori, lì dove spesso viene a crearsi una vera e propria discarica abusiva (scorri per leggere il resto)
Rifiuti in fiamme, paura in via Degli Imperatori

Immagine di archivio 

Una discarica a cielo aperto che, ben presto, si è trasformata in un elemento di paura per i residenti; in via Degli Imperatori da anni si denuncia come, in prossimità dei cassonetti, rifiuti di ogni genere vengono lasciati a bordo della strada creando un cumulo di spazzatura che va da quella organica fino anche a comprendere mobili, materassi ed altro genere di materiale.

L’area, anche se ripulita, viene poi sistematicamente ‘attaccata’ da quegli incivili che l’hanno eletta come personale discarica; nella giornata di sabato, un incendio è divampato proprio in prossimità dei cassonetti e le fiamme hanno raggiunto un’altezza considerevole.

Per i residenti di questa importante arteria che collega le zone limitrofe a Cannatello e Villaggio Mosè con il centro di San Leone, sono stati momenti di paura; sul posto sono dovute intervenire due squadre di Vigili del Fuoco, le quali hanno domato le fiamme che nel frattempo avevano raggiunto la strada.

La paura è quindi passata in fretta, ma per i residenti è rimasta la rabbia per una situazione che anche a livello igienico – sanitario poteva diventare ancora più problematica; in tanti invocano la presenza di telecamere nella zona, al pari di maggiori controlli da parte delle autorità, al fine di evitare il riformarsi della discarica.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento. In un settore in fortissima evoluzione, una redazione ricca di collaboratori di grande esperienza ed obiettivi di informazione territoriale rapida e profonda, guideranno un percorso di crescita appena iniziato ma forte di grandi motivazioni, entusiasmo, responsabilità e vocazione all'innovazione ed alla trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.