SAB, 18 AGOSTO 2018

Porto Empedocle: in escandescenza in commissariato ed a casa, fermato 29enne

Guai per un empedoclino sottoposto ad obbligo di firma presso il Commissariato: il magistrato ne ha disposto il fermo, in questo lunedì l'udienza (scorri per leggere il resto)
Porto Empedocle: in escandescenza in commissariato ed a casa, fermato 29enne

Guai per un uomo di 29 anni di Porto Empedocle che, da sorvegliato speciale, è andato in escandescenza presso il locale commissariato Frontiera urlando ed inveendo contro i poliziotti di turno in quel momento; C.C., queste le iniziali, sottoposto ad obbligo di firma, si è presentato nei locali della Polizia fuori rispetto all’orario consentito ed ha aggredito gli agenti i quali lo hanno poi ammanettato disponendone il fermo.

Posto ai domiciliari, anche a casa l’empedoclino è andato in escandescenza discutendo animatamente con il padre il quale ha dovuto chiedere l’intervento delle forze dell’ordine; arrivati sul posto, i poliziotti hanno trovato C.C. per strada e lo hanno trasferito nella camera di sicurezza della Caserma Anghelone di Agrigento.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.