MER, 20 GIUGNO 2018

Porto Empedocle: in escandescenza in commissariato ed a casa, fermato 29enne

Guai per un empedoclino sottoposto ad obbligo di firma presso il Commissariato: il magistrato ne ha disposto il fermo, in questo lunedì l'udienza (scorri per leggere il resto)
Porto Empedocle: in escandescenza in commissariato ed a casa, fermato 29enne

Guai per un uomo di 29 anni di Porto Empedocle che, da sorvegliato speciale, è andato in escandescenza presso il locale commissariato Frontiera urlando ed inveendo contro i poliziotti di turno in quel momento; C.C., queste le iniziali, sottoposto ad obbligo di firma, si è presentato nei locali della Polizia fuori rispetto all’orario consentito ed ha aggredito gli agenti i quali lo hanno poi ammanettato disponendone il fermo.

Posto ai domiciliari, anche a casa l’empedoclino è andato in escandescenza discutendo animatamente con il padre il quale ha dovuto chiedere l’intervento delle forze dell’ordine; arrivati sul posto, i poliziotti hanno trovato C.C. per strada e lo hanno trasferito nella camera di sicurezza della Caserma Anghelone di Agrigento.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.