GIO, 24 OTTOBRE 2019

‘Trenino di Natale’: nota dei consiglieri Palermo e Gibilaro

I due consiglieri comunali dell'opposizione chiedono l'accesso agli atti al fine di controllare e verificare le modalità con le quali si è autorizzata l'iniziativa del 'trenino di Natale' (scorri per leggere il resto)
‘Trenino di Natale’: nota dei consiglieri Palermo e Gibilaro

“Controllo e indirizzo sono le due prerogative principe del consigliere comunale che da statuto, regolamento e per legge di riferimento ha il diritto/dovere di controllare tutti gli atti che vedono come attore l’Ente Comune.”

A sottolineare il diritto al controllo degli atti amministrativi sono i consiglieri comunali Nuccia Palermo e Gerlando Gibilaro che si dichiarano perplessi dalla reazione della ditta “Il Sestante” e chiedono immediato accesso agli atti e copia dell’intero carteggio per verificare le modalità autorizzatorie.
 
La richiesta di accesso agli atti è stata inviata e protocollata a mezzo pec avente in indirizzo tra gli altri il segretario generale, quale soggetto garante per l’anticorruzzione, e il Prefetto Nicola Diomede.
 
“Una reazione come quella alla quale abbiamo assistito – concludono Palermo e Gibilaro – rischia di divenire un grave precedente capace di mortificare il ruolo di controllo dell’eletto”.
 
 

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.