VEN, 19 OTTOBRE 2018

Serie C, l’ira di Alessi: “Danneggiati dall’arbitraggio”

Dopo il pari ottenuto contro il Matera, a causa di un rigore ritenuto inesistente, arriva la nota del presidente biancazzurro (scorri per leggere il resto)
Serie C, l’ira di Alessi: “Danneggiati dall’arbitraggio”

Silvio Alessi, presidente dell’Akragas, attraverso una nota ufficiale del club ha dichiarato: “La condotta di gara del sig. Zufferli di Udine ha rovinato la bellissima partita fatta contro il Matera. Alcune decisioni dell’arbitro ci hanno fortemente penalizzato. I due rigori erano inesistenti ed il secondo ha permesso al Matera di pareggiare. Non è la prima volta che ci vengono fischiati contro rigori molto dubbi. Per non parlare poi delle lunghe e assurde squalifiche inflitte ai nostri giocatori. Adesso basta. L’Akragas merita rispetto. Si fanno tantissimi sacrifici, soprattutto economici, per tirare avanti la società e poi in campo ti trovi arbitri che vogliono fare i protagonisti danneggiandoci. Non si può più andare avanti così. Mi farò sentire dai vertici federali. Siamo una squadra giovane ma non per questo contiamo meno.  Pretendiamo il massimo rispetto. Noi non vogliamo aiuti ma vogliamo essere trattati come il regolamento comanda”.

L’Akragas, nella partita giocata venerdì pomeriggio al De Simone di Siracusa, ha pareggiato per 1-1 contro i lucani; per gli uomini di Di Napoli la vittoria sarebbe stata molto importante.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.