SAB, 18 AGOSTO 2018

Nuova indagine su Girgenti Acque, perquisiti gli uffici della società

Carabinieri e Guardia di Finanza nella sede della società che gestisce il servizio di erogazione idrica in provincia di Agrigento (scorri per leggere il resto)
Nuova indagine su Girgenti Acque, perquisiti gli uffici della società

Carabinieri e Guardia di Finanza nella sede di Girgenti Acque ed Hydortecne per nuovi accertamenti e controlli, nell’ambito di un’inchiesta avviata nei giorni scorsi.

L’indagine dovrebbe riguardare soprattutto quattro indagati, tra i quali ci sarebbe anche Marco Campione, numero uno della società che gestisce il servizio di erogazione idrica in gran parte dei comuni della provincia di Agrigento.

Anche se al momento non si conoscono i dettagli dell’inchiesta, i capi d’imputazione dovrebbero riguardare l’associazione a delinquere, falso in bilancio, corruzione ed inquinamento ambientale; in tal senso, maggiori novità dovrebbero comunque emergere nei prossimi giorni.

Dal canto suo, con una nota stampa, la società Girgenti Acque annuncia piena fiducia nel lavoro degli inquirenti e si dice certa di poter dimostrare la correttezza del proprio operato.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.