MAR, 19 GIUGNO 2018

Rissa per motivi sentimentali, due feriti per colpi d’arma da taglio

I due feriti sono padre e figlio: alla base del diverbio la 'contesa' per una donna, ex moglie dell'aggressore (scorri per leggere il resto)
Rissa per motivi sentimentali, due feriti per colpi d’arma da taglio

Immagine di repertorio

Due feriti con armi da taglio si sono presentati, nella giornata di martedì, presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata; i due sono padre e figlio, rispettivamente di 60 e 45 anni, i quali hanno denunciato di aver subito un’aggressione.

Il locale commissariato di Polizia si è messo sulle tracce del presunto aggressore, il quale è stato rintracciato e successivamente arrestato; si tratta di un uomo di 40 anni di Licata.

L’aggressione è avvenuta al termine di un diverbio nato per motivi passionali; il quarantenne infatti sarebbe separato dalla moglie, la quale ha iniziato un’altra relazione con l’uomo di 45 anni rimasto ferito.

Alla base del litigio tra i due ci sarebbe dunque la ‘contesa’ per la donna in questione; il padre del quarantacinquenne, intuendo la gravità in cui poteva degenerare la rissa, è intervenuto durante il diverbio ed è rimasto ferito assieme al figlio. I due sono infatti stati raggiunti dai colpi scagliati con un’arma da taglio da parte dell’aggressore; giunti in ospedale, padre e figlio sono adesso ricoverato presso il reparto chirurgia dedell’ospedale di Licata.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.