MER, 20 GIUGNO 2018

Sbarco fantasma a Torre Salsa, un morto tra i migranti

Una persona ha perso la vita molto probabilmente durante le operazioni di approdo: mistero sul natante che ha trasportato i migranti sulle coste siciliane (scorri per leggere il resto)
Sbarco fantasma a Torre Salsa, un morto tra i migranti

Immagine di archivio 

Il primo sbarco del 2018 a Torre Salsa, ha portato con sé purtroppo anche la prima vittima accertata dell’immigrazione nell’agrigentino, almeno per quanto concerne l’anno appena iniziato; il cadavere di uomo, è stato infatti trovato vicino la riva nella spiaggia attigua alla riserva naturale del WWF operante nel comune di Siculiana.

Lo sbarco fantasma resta avvolto nel mistero; fino ad adesso, sono undici i migranti rintracciati dai Carabinieri nelle campagne circostanti, ma non è stata trovata l’imbarcazione che ha portato sulle coste siciliane gli extracomunitari, i quali sarebbero tutti di nazionalità tunisina.

Oltre alla vittima, i soccorritori hanno accertato la presenza di due feriti non gravi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.