MAR, 28 GENNAIO 2020

‘Insieme per Agrigento 2020’: il Sindaco Firetto presenta il calendario degli eventi

La presentazione è avvenuta all'interno dell'ex collegio dei Filippini, attesi diversi artisti nella giornata di sabato (scorri per leggere il resto)
‘Insieme per Agrigento 2020’: il Sindaco Firetto presenta il calendario degli eventi

Questa mattina al collegio dei Filippini si è tenuta la conferenza stampa per la candidatura di Agrigento a Capitale della Cultura nel 2020.

Il Sindaco, Calogero Firetto, affiancato dall’addetto stampa Lorenzo Rosso e dal presidente della Pro Loco di Agrigento, Christian Vassallo, ha presentato gli eventi in calendario che partiranno sabato 3 Febbraio.

L’evento avrà inizio proprio al collegio dei Filippini con la premiazione e presentazione del logo ufficiale di Agrigento 2020 dove sarà presente la vincitrice del concorso, un architetto di Cesena, che ha sbaragliato una settantina di concorrenti. Alla cerimonia interverranno il sindaco Lillo Firetto, l’amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi, Gaetano Pendolino e il presidente di Federalberghi e Confcommercio Agrigento, Francesco Picarella. In piazza Cavour alle 21:30 ci sarà il concerto dei Nomadi affiancati dalla partecipazioni di grandi illustri artisti agrigentini come i “Dioscuri”, Gaetano Aronica, Barbara Capucci, Lello Analfino, Riccardo Gaz, Silvio Schembri, Marco Catalano e tanti altri il tutto arricchito da uno spettacolo di “Sand Art” ovvero l’arte di lavorare con la sabbia che sarà presentato da Stefania Bruno.

“Sono contento di aver visto grande coinvolgimento e partecipazione – ha spiegato Firetto – il Comune non spenderà un euro, chi ha scelto di sostenerci lo ha fatto gratuitamente. Un grande ringraziamento va agli artisti agrigentini. Nell’occasione dell’evento di sabato in piazza Marconi saranno chiuse diverse strade ed è prevista anche una navetta che partirà da piazza Ugo La Malfa. Il nostro obiettivo era quello di essere inseriti nelle migliori dieci città italiane e ci siamo riusciti. In queste settimane abbiamo lavorato sodo per il nostro progetto che adesso andremo a presentare giorno 5 Febbraio al Ministero di Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.