DOM, 23 SETTEMBRE 2018

La foto della discordia che ha indignato gli agrigentini

Proteste sul web e sui social per quanto pubblicato nelle scorse ore presso il Corriere della Sera: una foto infatti, ritrae la città attaccata alla valle dei templi. (scorri per leggere il resto)
La foto della discordia che ha indignato gli agrigentini

La foto apparsa nelle scorse ore sul Corriere della Sera

Sta facendo discutere, e non poco, la foto pubblicata nelle scorse ore sul Corriere della Sera; nello scatto, apparso all’interno di un articolo del giornalista Corrado Stajano, dietro le colonne del tempio d’Ercole si notano i palazzi del viale della Vittoria, lasciando intendere l’attiguità tra il centro urbano e la valle dei templi.

Il fatto ancora più grave, che ha suscitato l’indignazione di molti agrigentini sui social, è che l’articolo risulta occuparsi proprio degli scempi edilizi nei territori a più alta vocazione turistica; il titolo richiama infatti al ‘Patrimonio Saccheggiato’ e fa riferimento ad un libro pubblicato di recente da Tomaso Montanari, in cui si narra del pericolo che corrono molte opere d’arte in Italia.

Nella didascalia della foto in questione, si legge: “Agrigento: nella città siciliana l’edilizia residenziale cresce in modo selvaggio a ridosso di una meraviglia famosa in tutto il mondo come la Valle dei Tempi”; se la foto è falsa, ciò che c’è scritto è ancora peggio: i templi si trovano a diversi chilometri di distanza dal centro cittadino, abusi edilizi di una certa gravità non vengono segnalati in piena area archeologica da diversi anni, anzi dal 2001 ad oggi sono diversi gli immobili abbattuti.

Sono diversi gli agrigentini ad aver richiesto una rettifica sia nella foto, la quale appare come un vero e proprio fotomontaggio, che nel contenuto dell’articolo; è vero che Agrigento ha rischiato di rovinare il suo patrimonio, ma è altrettanto vero che proprio la valle dei templi oggi viene presa a modello in tante parti d’Italia e non solo, con un paesaggio premiato da migliaia di turisti ogni anno.

Agrigento ha ancora molto da lavorare, nel centro storico è vero che il cemento è uno spauracchio mai del tutto passato e sconfitto, pur tuttavia alimentare false notizie e dare una cattiva pubblicità di uno dei siti meglio conservati in Sicilia non è certo la via maestra per aggredire i mali del nostro territorio.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.