SAB, 21 LUGLIO 2018

Arrivano le scuse del ‘Corriere della Sera’ per la foto della Valle dei Templi

Il Corriere conferma l'autenticità della foto, ma rettifica circa l'inesattezza della didascalia utilizzata, chiedendo scusa ai cittadini agrigentini (scorri per leggere il resto)
Arrivano le scuse del ‘Corriere della Sera’ per la foto della Valle dei Templi

La foto apparsa giorno 16 febbraio sul Corriere della Sera

“Prendiamo atto dell’inesattezza della nostra didascalia e ci scusiamo se la precedente versione ha urtato la sensibilità dei lettori e della città di Agrigento”; è con queste parole che il Corriere della Sera ha effettuato una rettifica circa la foto, apparsa giorno 16, nella quale veniva mostrato il centro urbano a ridosso del tempio d’Ercole, indicando nella didascalia come l’immagine era emblema della speculazione selvaggia in grado di aggredire il patrimonio della valle dei Templi.

Quello scatto è stato effettuato vent’anni fa da Fabrizio Villa ed usato venerdì per un articolo, a firma di Corrado Stajano, in cui venivano descritti i pericoli che corrono diversi monumenti del nostro paese per via di un’errata gestione del territorio.

L’articolo e soprattutto la foto hanno suscitato un’ondata di indignazione ad Agrigento, sia nelle piazze che sui social, con l’amministrazione Firetto più volte dichiaratasi pronta a ricorrere anche per vie legali; adesso il dietrofront e le scuse ufficiali da parte della testata di via Solferino, con le quali si chiude definitivamente la vicenda.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.