GIO, 24 MAGGIO 2018

Esercitazioni dell’esercito in corso nell’area di Punta Bianca

Protestano nuovamente i residenti mentre un video dell'associazione MareAmico Agrigento riprende le nuove esercitazioni attualmente in corso. (scorri per leggere il resto)
Esercitazioni dell’esercito in corso nell’area di Punta Bianca

Si continua a sparare a Punta Bianca, lì dove l’esercito è tornato per le esercitazioni nel poligono di tiro dell’area Drasi; carri armati, munizioni pesanti ed artiglieria da giorni fanno capolino nella zona di mare compresa tra i comuni di Palma di Montechiaro ed Agrigento.

Protestano i residenti, così come dichiarato in un comunicato diffuso dall’associazione “MareAmico Agrigento”: “Da tempo la regione Sicilia si è detta disponibile ad istituire la riserva naturale a Punta bianca ma non è stato ancora individuato un sito alternativo per le esercitazioni militari – si legge in una nota dell’associazione – E questo nonostante le assicurazioni da parte del ministero della difesa. Mareamico nei prossimi giorni chiederà di incontrare a Palermo la Commissione paritetica Regione, Stato ed Esercito al fine di capire quale sia il futuro dell’area e portare il messaggio di protesta della popolazione. ”

Le aree di Punta Bianca e di Drasi sono da circa sessant’anni meta di esercitazione da parte dei militari italiani; la diatriba, anche interna all’opinione pubblica, tra favorevoli e contrari alla permanenza del poligono per le esercitazioni va avanti da anni. La popolazione locale teme sia per i disturbi recati dai rumori di artiglieria, così come per un eventuale inquinamento per via del piombo sparato verso il mare e per le possibili frane causate dalle esplosioni.

Di seguito, un video girato dall’associazione MareAmico Agrigento:

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.