MAR, 26 MAGGIO 2020

Al polo universitario l’incontro di studio sull’informazione giudiziaria in Italia

L'evento, promosso dalla docente Mangiaracina dell'università di Palermo, è stato incentrato sull'analisi dei temi del diritto di cronaca e di quello della riservatezza dell'indagato (scorri per leggere il resto)
Al polo universitario l’incontro di studio sull’informazione giudiziaria in Italia

Tematica più che attuale, autorevoli relatori ed un pubblico composto da giornalisti, avvocati (l’evento era accreditato da entrambi gli ordini) ma anche tanti studenti. E’ questa la formula del successo dell’incontro di studio dal titolo “l’informazione giudiziaria in Italia – tra diritto di cronaca e diritto alla riservatezza dell’indagato” che si è svolto ieri pomeriggio nell’aula magna del Polo Universitario di Agrigento.

Ad intervenire su tematiche tecniche su cui si sono incrociate le rispettive esperienze accademiche e professionali, tra loro complementari, Fernando Asaro, procuratore capo della repubblica presso il tribunale di Gela; gli avvocati Francesco Amoroso (che è anche componente dell’osservatorio sull’informazione giudiziaria dell’unione camere penali italiane) e Scozzari; Francesco Provenzano, presidente dell’ufficio GIP/GUP del tribunale di Agrigento; Riccardo Arena, già presidente dell’ordine dei giornalisti dell’Isola; e Roberta Barone, studentessa di giurisprudenza dell’università di Palermo e giornalista pubblicista.

Ha promosso e coordinato l’evento Annalisa Mangiaracina, docente dell’università di Palermo di diritto processuale penale.

*ma*

 

Di seguito le foto dell’evento

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.