MER, 17 OTTOBRE 2018

Inchiesta Montante, prima notte in carcere per l’ex presidente degli industriali siciliani

Secondo il Gip poteva esserci la possibilità di inquinamento delle prove: l'inchiesta intanto procede (scorri per leggere il resto)
Inchiesta Montante, prima notte in carcere per l’ex presidente degli industriali siciliani

Ha trascorso la prima notte in carcere Antonello Montante, l’ex presidente di Confindustria Sicilia arrestato ai domiciliari nei giorni scorsi per corruzione e per aver creato, secondo gli inquirenti, una rete in grado di fornirgli informazioni su indagini in corso e su politici ed altri imprenditori.

L’inasprimento della misura cautelare, secondo il Gip, è dovuto alla possibilità secondo cui Montante potrebbe inquinare le prove dalla sua abitazione.

Durante il regime di arresto domiciliare, l’ex presidente degli industriali siciliani avrebbe ricevuto in particolare la visita di due uomini all’interno della sua villa. Dunque già da giovedì, Montante è stato trasferito presso il carcere.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.