VEN, 22 GIUGNO 2018

Blitz contro caporalato, arresti anche in provincia di Agrigento

Operazione compiuta in ambito nazionale con risvolti anche in provincia di Agrigento. (scorri per leggere il resto)
Blitz contro caporalato, arresti anche in provincia di Agrigento

Un blitz contro il caporalato è stato effettuato nelle scorse ore in tutta Italia ed ha colpito anche la provincia di Agrigento, dove in tre sono stati arrestati per via per lo sfruttamento del lavoro di alcuni braccianti agricoli nelle campagne.

Complessivamente, in tutto il territorio nazionale sono stati centinaia le aziende controllate e diversi i denunciati: nel corso del blitz sono stati impiegati gli uomini della Squadra Mobile di Agrigento, ma anche di Forlì, Cesena, Caserta, Foggia, Latina, Lecce, Matera, Potenza, Ragusa, Rimini, Siracusa, Taranto, Verona e Vibo Valentia.

Gli arrestati nell’agrigentino sono due rumeni ed un italiano, accusati di sfruttare il lavoro di 32 braccianti tra italiani, pakistani e rumeni.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è parte di un portale di più ampio respiro con ambito di interesse geografico limitato alla provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.