DOM, 16 DICEMBRE 2018

Non c’è alcun protagonismo civico

Alcuni cittadini sono stati costretti, in più casi, a pulire da sé i propri quartieri e le proprie zone: ma questo non è un fatto positivo, a pulire le strade dovrebbe essere il comune e non il privato cittadino. Quanto avvenuto non deve essere oggetto di emulazione: è bene che l'ente pubblico torni presto a compiere i propri doveri. (scorri per leggere il resto)
Non c’è alcun protagonismo civico

2 thoughts on “Non c’è alcun protagonismo civico”

A

12 giugno 2018

il servizio è pagato e gli stipendi pure. Nessuna capacità di programmazione e gestione

Rispondi

Poverini

14 giugno 2018

Tra un po’ gli impiegati comunali vorranno pure che i cittadini li accompagnino al la lavoro e gli preparino il pranzo

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.