LUN, 23 LUGLIO 2018

Spese alla provincia, assolto Eugenio D’Orsi

L'ex presidente della provincia è stato assolto perchè il fatto non sussiste. (scorri per leggere il resto)
Spese alla provincia, assolto Eugenio D’Orsi

E’ stato assolto l’ex presidente della provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi. A decretare la sentenza, sono stati i giudici della prima sezione della Corte d’Appello di Palermo: secondo i giudici, “il fatto non sussiste”.

L’accusa per D’Orsi era quella di concussione, peculato e altri abusi di ufficio; dopo l’assoluzione per gran parte dei capi d’accusa in primo grado, i giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento lo avevano condannato a un anno per una sola ipotesi di abuso di ufficio legata al rimborso di alcuni pranzi che, secondo l’accusa, sarebbero stati consumati senza avere adeguatamente motivato il “fine istituzionale”.

Oltre che per D’Orsi, l’assoluzione in secondo grado è arrivata anche per il dirigente dell’Ente, Ignazio Gennaro, anch’egli condannato in primo grado a otto mesi di reclusione per avere dato il via libera amministrativo al rimborso delle spese di D’Orsi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.