DOM, 07 MARZO 2021

Favara: Florinda Bruccoleri ci presenta “Il retro del cuore”

Il romanzo presentato presso Vèlo Vineria Assaggeria di Favara. (scorri per leggere il resto)
Favara: Florinda Bruccoleri ci presenta “Il retro del cuore”

E’ stato “battezzato” ieri, così l’autrice lo definisce, il romanzo che racconta di un amore interrotto nella vita reale ma mai finito in sogno.

Il “Retro del Cuore” è l’esordio della psicologa agrigentina Florinda Bruccoleri, ambientato in Sicilia, dove si può venire a conoscenza della vita di Bianca, una cardiologa avvolta dall’amore di un uomo  in tutta la sua completezza e da un altro amore, quello che nella realtà e nel passato si era interrotto ma che continua a vivere dentro di se, che le permette di sognare ma allo stesso tempo di sentirsi incompleta e mai del tutto al suo posto. Una cardiologa, quindi, pestata dall’ organo che lei stessa cura ovvero il cuore.

Leggendo il romanzo si possono davvero sentire le emozioni e le sensazioni della vita contrastante di Bianca raccontata minuziosamente e con cura dall’autrice che può portarci ad una profonda riflessione interiore.

Alla presentazione del romanzo sono intervenuti, oltre che l’autrice nonché psicologa e psicoterapeuta, Chiara Taverna che ha moderato con molta professionalità e intraprendenza il “battesimo” del romanzo e Alessandro Di Benedetto , anch’egli psicologo e psicoterapeuta che da Ispica ha raggiunto Favara per essere presente a questo meraviglioso appuntamento ed essere vicino all’autrice perchè legati dal lavoro ma anche da un’amicizia.

La presentazione ha riscosso grande successo che ha visto presente un grande numero di persone interessate a scoprire il contenuto de “Il retro del cuore.”

E’ stato poi spiegato il significato della copertina, che rispecchia perfettamente il nome del romanzo che è anche il nome di una mostra di Linda Ferrari, in arte Drunkenrabbit, che realizza con dei fili, cucendo delle emozioni che onorano il tempo, i ricordi e la meravigliosa fragilità di noi esseri umani usando il filo come un orologio che scandisce il tempo.

Il tutto si è svolto nell’elegante location Vèlo Vineria Assaggeria di Favara che ha contribuito a rendere l’evento ancora più originale presentando una grande varietà di prelibatezze.

Dopo i ringraziamenti e i saluti da parte di Florinda Bruccoleri si è aperto un piccolo rinfresco per i presenti e con tantissima felicità ed entusiasmo l’autrice si è dedicata a firmare le copie del suo romanzo.

Alcuni momenti della presentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.