LUN, 24 SETTEMBRE 2018

Irreperibile da due giorni, si costituisce giovane agrigentino

Il giovane protagonista della confusione e tensione di martedì sera a Bonamorone. (scorri per leggere il resto)
Irreperibile da due giorni, si costituisce giovane agrigentino

Si è costituito presso la caserma Anghelone della Polizia Salvatore Camilleri, il giovane irreperibile dalla serata di martedì, da quando cioè si è registrato un vero e proprio caos all’interno del quartiere di Bonamorone dove non sono mancati momenti di tensione tra un gruppo di persone ed alcuni agenti della Polizia.

Camilleri in particolare, era già un sorvegliato speciale ed era stato notato dai poliziotti nella piazzetta del quartiere in compagnia di familiari ed amici. Il giovane ha fatto perdere le proprie tracce ed alcuni suoi conoscenti hanno iniziato ad inveire contro le forze dell’ordine, minacciando i poliziotti e colpendoli più volte con calci e pugni. Una “difesa”, quella operata da vicini di casa e parenti, che ha consentito a Camilleri di fuggire e far perdere le proprie tracce.

Ma adesso è giunto l’epilogo: accompagnato dal suo avvocato, il ragazzo si è quindi costituito. Dovrà rispondere di resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di violazione delle prescrizioni imposte dal tribunale di sorveglianza.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.