LUN, 24 SETTEMBRE 2018

Sparatoria Porto Empedocle: si è costituito il principale sospettato

James Burgio, 26 anni di Porto Empedocle, si è costituito presso gli uffici della Questura. (scorri per leggere il resto)
Sparatoria Porto Empedocle: si è costituito il principale sospettato

Non è in pericolo di vita Angelo Marino, il pescatore empedoclino di 30 anni colpito da un colpo di pistola alle gambe presso il porto di Porto Empedocle.

Le indagini di quello che sembra un vero e proprio agguato premeditato, intanto proseguono ed una svolta importante è arrivata nelle scorse ore. In particolare, si è costituito presso gli uffici della Questura James Burgio. E’ lui il principale sospettato: 26 anni di Porto Empedocle, il giovane si è presentato dinnanzi ai poliziotti in compagnia dell’avvocato Salvatore Pennica. Il lavoro degli agenti del commissariato Frontiera coordinati da Chiara Sciarrabba, prosegue: tutto è iniziato da una segnalazione di un cittadino che aveva udito i colpi di arma da fuoco.

Attorno le attività degli inquirenti è calato, come del resto prevedibile, un certo riserbo: si cerca di chiarire cosa abbia potuto scatenare la sparatoria.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.