LUN, 24 SETTEMBRE 2018

“Non esiste alcuna piazza Matteotti”: beffa per i cittadini del centro storico

Foto inviata dai membri del gruppo “Agrigento Punto e a Capo”  Dopo il danno, arriva la beffa: i cittadini del centro storico di Agrigento infatti, hanno prima dovuto amaramente apprendere del fatto che, in caso di necessità, dovevano scendere (bidoni in mano) per strada e rifornirsi da un’autobotte della società di Girgenti Acque, ma successivamente hanno dovuto fare i conti anche con una comunicazione che è apparsa errata. La società (scorri per leggere il resto)
“Non esiste alcuna piazza Matteotti”: beffa per i cittadini del centro storico

Foto inviata dai membri del gruppo “Agrigento Punto e a Capo” 

Dopo il danno, arriva la beffa: i cittadini del centro storico di Agrigento infatti, hanno prima dovuto amaramente apprendere del fatto che, in caso di necessità, dovevano scendere (bidoni in mano) per strada e rifornirsi da un’autobotte della società di Girgenti Acque, ma successivamente hanno dovuto fare i conti anche con una comunicazione che è apparsa errata.

La società che gestisce il servizio idrico infatti, ha comunicato la presenza a partire da giorno 21 luglio e fino a cessato bisogno di un’autobotte in piazza Matteotti. Ma la piazza in questione, nella toponomastica agrigentina, non esiste. A farlo presente è Mario Aversa, del gruppo “Agrigento Punto e a Capo”.

Aversa ha puntualizzato il fatto che, diversi cittadini del centro storico, hanno cercato invano la presenza di un’autobotte in diverse piazze visto che esiste sì la via Matteotti ma non la piazza Matteotti. Non solo: sempre secondo quanto affermato di Aversa, nessuna autobotte era presente nelle piazze principali del centro storico.

Dunque gli agrigentini residenti nella parte antica, sono rimasti doppiamente all’asciutto: niente piazza Matteotti da cercare, nessuna autobotte da cui rifornirsi.

Intanto dal canto suo, Girgenti Acque fa sapere che gli attuali disagi dovuti ad una minore fornitura idrica al comune di Agrigento sono stati causati da una rottura all’impianto di sollevamento della Diga Castello.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.