LUN, 19 NOVEMBRE 2018

Un ordigno bellico della seconda guerra mondiale ritrovato nelle spiagge di Menfi

Dopo il ritrovamento sono intervenuti gli artificieri del Reggimento Genio dell’Esercito. (scorri per leggere il resto)
Un ordigno bellico della seconda guerra mondiale ritrovato nelle spiagge di Menfi

Un ordigno risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stato ritrovato in una spiaggia della provincia di Agrigento e, precisamente, presso un lido balneare di Menfi.

Dopo l’individuazione dell’ordigno, sono scattate tutte le procedure di sicurezza da parte delle autorità preposte.  Successivamente sono intervenuti gli artificieri del Reggimento Genio dell’Esercito, i quali hanno identificato l’ordigno come una mina anticarro di fabbricazione tedesca e, in particolare di una“Teller 42”.

Si tratta un ordigno del peso di 9 kg, impiantato probabilmente nella previsione di uno sbarco alleato anche nelle spiagge tra Menfi e Sciacca. Per più di 70 anni, fino alle scorse ore, l’ordigno è rimasto nascosto sotto la sabbia.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.