DOM, 16 DICEMBRE 2018

Ancora crolli nel centro storico: cede palazzina disabitata in via Gravano

La zona è stata scossa da un boato quando è accaduto il fatto: quattro famiglie sono rimaste senza casa, per fortuna la palazzina crollata era disabitata. (scorri per leggere il resto)
Ancora crolli nel centro storico: cede palazzina disabitata in via Gravano

Immagine di archivio 

Forse le piogge dei giorni scorsi hanno influito e non poco sulla staticità della struttura, la quale risulta abbandonata già da tempo. Fatto sta che un nuovo improvviso crollo si è verificato nel centro storico di Agrigento. A cadere, è stata questa volta una palazzina di due piani in via Gravano.

Lanciato l’allarme dai residenti della zona, sul posto sono giunti gli uomini dei Vigili del Fuoco; sul posto anche gli agenti della Polizia Municipale e gli uomini della Protezione Civile Comunale e dell’Utc. Dai primi rilievi pare che nessun danno a persone sia stato registrato. L’intera area è stata transennata e alcune delle famiglie che abitano nella zona sono state fatte evacuare in via precauzionale.

In totale dovrebbero essere quattro le famiglie fatte allontanare dalla zona, non lontana dalla Chiesa di Santa Croce. Famiglie che, come ha detto il parroco don Calogero Terrasi ad AgrigentoNotizie, per adesso non hanno dove andare ed è quindi corsa per trovare un’adeguata sistemazione.

Un altro piccolo pezzo della storia popolare di Agrigento che è rimasto cancellato per sempre: anche questo, oltre ai pericoli ed ai disagi delle famiglie coinvolte, un crollo del genere vuol significare per la nostra città.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.