VEN, 12 AGOSTO 2022

Mercoledì Adriano Sofri al Circolo Empedocleo di Agrigento

Appuntamento a partire dalle ore 17:00 di mercoledì. (scorri per leggere il resto)
Mercoledì Adriano Sofri al Circolo Empedocleo di Agrigento

Mercoledì 17 ottobre 2018 alle ore 17:00 presso i locali del Circolo Empedocle di Agrigento, via Atenea, 335, si terrà un incontro con Adriano Sofri che converserà con Stefano Vivacqua, Tano Siracusa, Giovanna Lauricella, Fausto D’Alessandro e Gino Bonomo sul suo libro, edito da Sellerio, “Una variazione di Kafka”. L’incontro sarà coordinato da Giandomenico Vivacqua.

Nel libro ci si chiede per quale motivo da una parola tedesca – strassenlampen, la luce dei lampioni di strada – il traduttore abbia preferito la luce del tram elettrico, strassenbahn. In questa stranezza si è imbattuto Adriano Sofri il quale ha voluto indagare per quale motivo nel racconto di Kafka “La metamorfosi” ci sia quest’ulteriore metamorfosi della luce dei lampioni in quella del tram. Da questo lavoro è nato il libro “Una variazione di Kafka” (Sellerio Editore), nel quale l’autore si muove con grande passione nel campo della filologia nel tentativo di svelare il mistero. Nella seconda parte, l’autore, abbandonati i panni del germanista, cerca di interpretare il motivo di questa variazione facendo leva su quanto Kafka scrisse nei suoi diari e appunti.

Come in tutte queste occasioni il libro è sempre una valida scusa per incontrare l’autore e affrontare i tanti temi dell’attualità culturale e sociale. Con questo spirito, nel corso della serata, Ernesto Melluso parlerà brevemente con Vittorio Alessandro della missione di Mediterranea, la nave italiana che sta soccorrendo i migranti.

Adriano Sofri è un giornalista ed è nato a Trieste nel 1942. Con la casa editrice Sellerio ha pubblicato numerosi libri: Memoria (1990), L’ombra di Moro (1991), Le prigioni degli altri (1993), Il nodo e il chiodo (1995), Lo specchio di Sarajevo (1997), Piccola posta (1999), Chi è il mio prossimo (2007), Contro Giuliano. Noi uomini, le donne e l’aborto (2008), La notte che Pinelli (2009), Machiavelli, Tupac e la Principessa (2013), Reagì Mauro Rostagno sorridendo (2014) e Una variazione di Kafka (2018).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.