VEN, 16 NOVEMBRE 2018

Basket: vittoria della Fortitudo contro Legnano

Grande vittoria degli uomini di coach Ciani: 3 successi nelle prime 4 partite (scorri per leggere il resto)
Basket: vittoria della Fortitudo contro Legnano

Finisce con il risultato complessivo di 81 a 66 la gara valida per la quarta giornata di campionato del Girone Ovest di Serie A2 fra la Fortitudo Moncada Agrigento e la Axpo Legnano.

Coach Franco Ciani si affida all’oramai collaudato quintetto base composto da Bell, Cannon, Evangelisti, Ambrosin e Zilli.

Una “bella” Agrigento che trova così la sua terza vittoria in campionato dopo lo stop fuori casa contro la Eurobasket Roma.

La cronaca del match vede Agrigento partire a testa bassa nei primi minuti complice l’aggressività degli ospiti che, con un parziale di 7 a 0 nei primi tre minuti di gioco, inducono i biancazzurri agli straordinari. I padroni di casa non ci stanno e a metà primo quarto riescono a portarsi in vantaggio soprattutto grazie alle triple di Evangelisti e Sousa. Il quarto alla fine segna il vantaggio di Agrigento con il punteggio di 22 a 20. Top scorer London con 11 punti.

Nel secondo quarto è il parziale di +4 degli ospiti a ribaltare il momentaneo vantaggio dei ragazzi della città dei templi che reagiscono subito con il solito Sousa dalla lunga distanza trovando così il nuovo sorpasso. Coach Ciani si affida al giovane Cuffaro e continua il vantaggio soprattutto grazie al numero 40 biancazzurro che con le sue incursioni impensierisce la difesa avversaria. Il quarto si chiude con il punteggio di 43 a 34. Top scorer London con 14 punti.

Il terzo quarto si apre subito con il canestro di Ambrosin: +10 il momentaneo vantaggio dei padroni di casa. Legnano cerca di reagire allo strapotere biancazzurro che minuto dopo minuto trova punti preziosi per chiudere la partita. London non basta per i lombardi ed Agrigento chiude il quarto con il punteggio di 66 a 51 guidati da Evangelisti, Cannon e Pepe, che si portano in doppia cifra.

Nell’ultimo quarto di gioco è Pepe dall’area piccola a mettere a segno i primi due punti. Legnano sembra accusare il “colpo” e ci vogliono tre minuti di gioco per vedere il primo canestro. London suona la carica dalla lunga distanza ma Agrigento ora sbaglia troppo sotto canestro (72-56 ndr). Guariglia riapre le danze per i siciliani trovando la tripla che sembra spezzare le velleità di recupero dei lombardi che a tre minuti dalla fine si trovano con uno svantaggio di 18 punti (78-60 ndr). Nei minuti finali c’è anche spazio per i giovani Trupia e Nicoloso con gli ospiti che sembrano non crederci più. Agrigento conquista così la sua meritata vittoria, portando a 6 i suoi punti in classifica. Top scorer London con 26 punti.

Fortitudo Moncada Agrigento – Axpo Legnano (22-20; 21-14; 23-17; 15-15)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.