MAR, 11 DICEMBRE 2018

Zamparini lascia: il Palermo calcio ad una società inglese

Finisce dopo 16 anni l'era di Maurizio Zamparini a Palermo e nel calcio siciliano. (scorri per leggere il resto)
Zamparini lascia: il Palermo calcio ad una società inglese

Finisce, forse, una delle ere più importanti del calcio siciliano: Maurizio Zamparini dopo 16 anni lascia il Palermo. L’ufficialità è arrivata nelle scorse ore con un comunicato della società rosanero, con il quale si dà conferma della cessione ad un gruppo britannico.

Zamparini parla di “cessione simbolica a 10 Euro” della società e di “nodo alla gola” al momento della firma. Il Palermo è stato acquistato dall’imprenditore friulano nell’estate del 2002, quando navigava in cattive acque in Serie B. Nel 2004 la storica promozione in Serie A, che nel capoluogo siciliano mancava da 32 anni.

Poi una serie di successi, come le qualificazioni in Europa League e l’arrivo di importanti campioni che, negli anni successivi, hanno vestito maglie di blasonate squadre in Italia e nel resto del vecchio continente. Nel 2010 il Palermo sfiora la qualificazione in Champions League, l’anno successivo arriva in finale di Coppa Italia. Importanti traguardi sia per i rosanero che, in generale, per il calcio siciliano.

Successivamente sono arrivate però anche le retrocessioni, i frequenti cambi di panchina ed un ciclo calante culminato dunque con la cessione delle scorse ore. Solo nella prossima settimana i tifosi e la città conosceranno i nuovi proprietari inglesi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.