MAR, 28 GENNAIO 2020

Epifania a Sant’Angelo Muxaro, al via la 61^ Sagra della ricotta

È giunta ormai alla 61esima edizione la tradizionale “Sagra della ricotta” di Sant’Angelo Muxaro (Ag), che coincide con i festeggiamenti dell’Epifania. (scorri per leggere il resto)
Epifania a Sant’Angelo Muxaro, al via la 61^ Sagra della ricotta

Il 6 gennaio di ogni anno, infatti, si può assistere alla “Pastorale di Nardu e Riberiu”, due pastori in costume tradizionale che, portando in giro per il paese il loro asino e il loro gregge, danno vita ad una farsa comica che rievoca il mondo della pastorizia e dei lavori umili e che si chiude con la folla che accompagna, insieme ai Re Magi, il Bambino Gesù in Chiesa. In contemporanea si svolge la “Sagra della ricotta”, che registra ogni anno numerose visite anche da parte degli amanti delle tradizioni tipiche siciliane.

L’appuntamento, che apre il calendario degli eventi nei Sicani per il nuovo anno, ha lo scopo di valorizzare uno dei prodotti più importanti dell’entroterra agrigentino e allo stesso tempo di essere un volano per la promozione turistica del territorio.

La manifestazione inizia già di mattina con il suono delle campanelle delle pecore che girano per le strade del paese, mentre in piazza Umberto I si prepara la ricotta secondo il metodo tradizionale, intanto i cavalli bardati a festa sfilano per le vie. Vengono poi distribuiti alcuni prodotti tipici del territorio come il muffuletto con la ricotta, i cannoli, il formaggio pecorino, la toma e il vino. Prevista la partecipazione di diversi stand di aziende siciliane con i loro prodotti artigianali.

Durante la giornata, inoltre, sarà possibile visitare il “MuSam”, il museo archeologico santangelese, e il presepe artigianale locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.