VEN, 22 NOVEMBRE 2019

Continua inesorabile l’erosione della costa ad Eraclea Minoa

Nuova denuncia da parte dell'associazione culturale ambientalista MareAmico Agrigento. (scorri per leggere il resto)
Continua inesorabile l’erosione della costa ad Eraclea Minoa

Progetti finanziati, quattro milioni di Euro di spesa impegnati per risolvere l’annosa questione dell’erosione, ma ad Eraclea Minoa il mare avanza inesorabilmente.

A denunciare il fatto è l’associazione MareAmico Agrigento, la quale evidenzia come le ultime mareggiate abbiano inferto nuovi duri colpi al boschetto che caratterizza una delle più belle località balneari della provincia di Agrigento.

Un processo erosivo che purtroppo non conosce freni: “Dagli anni 80 ad oggi ben 200 metri tra spiaggia e boschetto sono spariti nel nulla”, sottolinea in una nota il presidente dell’associazione Claudio Lombardo.

I lavori per fermare l’erosione e far tornare a splendere la spiaggia di Eraclea non sono ancora partiti. Eppure, secondo MareAmico, servirebbe una vera e propria corsa contro il tempo per evitare ulteriori devastazioni dell’ambiente.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.